nuovo logo.jpeg

facebook
phone

facebook
twitter
instagram
phone
whatsapp

 Curiosità

 

PERCHÉ QUESTO NOME, “Finché non capita a Te”? 
 

 

 

Il progetto prende il nome dal titolo della canzone di Lady Gaga Lady Gaga “Till it happens To You”. 

Un singolo forte, incentrato sulla violenza e racconta, nello specifico, una storia di abusi sessuali.

“Till it happens to you” è stata scritta da Diane Warren Diane Warren e Lady Gaga e registrata da quest’ultima per “The Hunting Ground”, un film-documentario sugli abusi sessuali nelle Università degli USA.

Il significativo testo della canzone rivela, tra le strofe tradotte in italiano:

” Finché non ti succede, non hai idea di come ci si sente, come ci si sente. Finché non ti succederà, non lo saprai, non realmente. No, non realmente, se non si sa come ci si sente”.

Un grido d’aiuto sulla difficoltà di capire la portata delle ripercussioni che un abuso può lasciare sulla sfera emotiva delle persone.

Ma tra le strofe ascoltiamo anche:  “Tu mi dici di tenere su la testa, tenere su la testa e di essere forte. Perché quando cadi devi rialzarti e andare avanti”. 

Un grido di speranza, che sollecitato dalla musica, lascia emergere L’empatia e la solidarietà, le alleate che possediamo per aiutare tutti coloro che subiscono violenze, abusi, discriminazioni, a superare il trauma e tornare finalmente a VIVERE. 
 

 

 

PERCHE' QUESTO LOGO

 

 

 

 

Un nuovo progetto, per tutelare OGNI forma di violenza, perchè la violenza NON HA sempre, comunque e solamente genere.

 

 

Un messaggio chiaro, racchiuso in un fiocco rosso, nel volto di un uomo da un lato ed in quello di una donna dall’altro Simboli e colori, creati dalla mano di “Gengo’s Art”, che hanno lo scopo di mantenere viva la memoria sulle troppe vittime, affinché possano diventare sempre meno.

 

 

I volti, un Uomo ed una Donna, entrambi luce e ombra, dominanti e dominati/e, vittime ma anche carnefici. Sono i due poli che alimentano il divenire della vita stessa e, in ogni polo c’è un poco dell’altro.

 

 

La violenza è il terribile risultato, uno dei tanti, di un impianto sociale ormai opprimente: Il linguaggio, l’educazione, le diversità sociali, culturali ed economiche, la mercificazione del corpo, i continui messaggi mediatici stereotipati, la dimensione patriarcale, il fanatismo politico e/o religioso, etc.

 

 

È giunta l’ora di unirci per creare un’alleanza solida, composta da uomini e donne, invece di combattere la perenne “guerra dei sessi”.

 

 

“Finché non capita a Te”, un nuovo progetto racchiuso in questo logo, per rimarcare che c’è bisogno di un respiro sincronico, di un respiro che porti al ricongiungimento di uomini e donne che insieme, confluiscono in un’unità che si completa solo insieme all’altra.

 

 

Questo logo per evidenziare che c’è necessità di una logica comune nella quale muoversi, che sa di complementarietà, che sa di morale condivisa, dove la violenza, con le sue infinite sfumature, non trova spazio per realizzarsi.

 

‚Äč

nuovo logo.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder